Luminara

Hey everyone,how are you?
Oh I finally got my pc back. Unfortunately it was having some troubles so I had to bring it to a technician but now I got it back finally. I’m still finishing reinstalling everything but at least I can write again ^^

Anyway, here I am ^^ For this post I’d like to talk about a festival that takes place in Pisa.
Apologize for the delay, I should’ve done it a bit earlier so if someone wanted to come and visit  could’ve organized.
But, if you still got the possibility to come over tomorrow night then you absolutely shouldn’t miss the Luminara. What is that?

The Luminara of Saint Ranieri (Pisa vernacular for “illuminations”) is a town festival that takes place in Pisa in the evening of June 16 of each year, on the eve of San Ranieri, the saint patron  of the city.

According to the leggend/history the 25 March 1688, in the chapel of the Cathedral of Pisa, titled all’Incoronata, was solemnly placed the urn containing the body of the Scaccieri Ranieri, patron of the city, died as a saint in 1161. Cosimo III de ‘Medici had in fact wanted the ancient urn containing the relic was replaced with a more modern and sumptuous. The translation of the urn was the occasion for a memorable feast, from which, according to tradition, began the three-year illumination of Pisa which is first called enlightenment and then, in the nineteenth century, Luminara.

The idea of ​​celebrating a feast illuminating the city with oil lamps, however, was not an invention of the moment, but a long and well-established practice which arose gradually over the years. The first historical document attesting to the tradition of luminara dates back to 1337.

Founded as lighting the windows of houses, for the passage of parades or processions, Luminara, following the spectacular new fantasies of the time, went taking shape in the eighteenth century as a free bright architecture applied to buildings, of which less and less respected actual structures, inventing bizarre shapes that transformed the city, and especially the Lungarno, in a scenario phantasmagoric theatrical effect. In some buildings the lighting would nevertheless continue to have the function to emphasize the existing structures.

The celebrations in honor of the patron continue the next day in the waters of the Arno, where it is celebrated the Regatta of San Ranieri. Four boats, frigates that are inspired by the Medici Order of the Knights of St. Stephen, of their historic districts (St. Mary, St. Francis, St. Martin and St. Anthony, whose galleys are respectively called the blue, the yellow, the red and the green) will compete to win the Palio di San Ranieri. The bowmen will have to climb up a rope to reach the prize at the top of the flagpole mounted on a barge in the middle of the river. The final award arrived in a pair of ducks.

Oh hey I was forgetting to mention that through the streets of Pisa there are many groups that play all kinds of music and entertain visitors. The same thing is also done by the  schools of dance that go  around Pisa dancing and having fun with everyone. Also, you can have a drink, eat anywhere! In fact, at the end of the evening you will notice a bit ‘of drunk people (unless you’re one of them  ^^).

Well what to say, can’t miss it!
Baciiii

Ciao a tutti,
come state? Tutto bene spero! Che bello e quest’estate sembra finalmente essere arrivata, tutta insieme (fa un caldo) ma è arrivata!! Eh ormai è un periodo in cui sparisco spesso. Quando il lavoro e quando il pc. Purtroppo ho avuto dei problemi con il mio pc, ma finalmente è tutto risolto. Ora sto installando tutto da capo, però almeno posso fare i miei post!!

Questo post avrei dovuto farlo un po’ di tempo fa, così da poter dare la possibilità a chi fosse interessato/a di potersi organizzare. Spero comunque di essere in tempo. Beh penso che dal titolo abbiate capito che vorrei parlarvi della Luminara.
Non sapete cos’è?

La Luminara di San Ranieri (vernacolo pisano per «luminaria») è una festa cittadina che si svolge a Pisa la sera del 16 giugno di ogni anno, vigilia di San Ranieri, patrono della città.
La storia dice che il 25 marzo 1688, nella cappella del Duomo di Pisa, intitolata all’Incoronata, venne solennemente collocata l’urna che contiene il corpo di Ranieri degli Scaccieri, Patrono della città, morto in santità nel 1161. Cosimo III de’ Medici aveva infatti voluto che l’antica urna contenente la reliquia fosse sostituita con una più moderna e fastosa. La traslazione dell’urna fu l’occasione per una memorabile festa cittadina, dalla quale, secondo la tradizione, ebbe inizio la triennale illuminazione di Pisa che dapprima si chiamò illuminazione e poi, nell’Ottocento, Luminara.

L’idea di celebrare una festa illuminando la città con lampade ad olio non fu tuttavia un’invenzione del momento, ma una consuetudine nata da tempo ed affermata gradualmente col passare degli anni. Il primo documento storico attestante la tradizione della luminara risale al 1337.

Le celebrazioni in onore del patrono continuano il giorno successivo nelle acque dell’Arno, dove viene celebrata la Regata di San Ranieri. Quattro imbarcazioni, che si ispirano alle fregate del mediceo Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, dei rispettivi quartieri storici (Santa Maria, San Francesco, San Martino e Sant’Antonio, le cui galee sono rispettivamente dette la celeste, la gialla, la rossa e la verde) si sfidano per la conquista del palio di San Ranieri. I prodieri si devono arrampicare su di una cima per raggiungere il palio in cima al pennone montato su di una chiatta in mezzo al fiume. L’ultimo arrivato ha in premio una coppia di papere.

Bello vero? Però non è tutto! Infatti durante la Luminara potete ascolatare in quasi ogni angolo di Pisa diversi gruppi, anche di generi musicali diversi, che si esibiscono ed intrattengono il pubblico. Lo stesos viene fatto anche dalle varie scuole di ballo che passano per le strade di Pisa cantando e soprattuto ballando con il pubblico.
Inoltre potete bere e mangiare ovunque. Alla fine della serata, infatti, noterete un po’ di gente ubriaca..a meno chè tra quella gente non ci siate anche voi :p

Beh se siete ancora in tempo, non potete assolutamente perdervi la Luminara!
Baciii,
InTheClouds

 

ACER Luminara (2) Luminara (3) Luminara (4) OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA Luminara (8) Luminara (9) Luminara (10) Luminara (11) Luminara (12) Luminara (13) Luminara (14) Luminara (15)

6 risposte a “Luminara

  1. Pingback: La Luminara di San Ranieri | Scenes from Life and Travel·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...